I luoghi del romanzo La Scelta: PALAZZO REALE

“Il programma prevedeva un compito tutt’altro che usuale: capire cosa stesse accadendo a Palazzo Reale e scattare immagini utili a comprendere cosa si nascondesse dietro le catastrofi. Impresa quasi impossibile ma al contempo elettrizzante.
Giunta alla propria fermata, Sarah scese con un saltello l’ultimo scalino metallico e si sentì all’improvviso percorsa da un brivido adrenalinico. Dopotutto, poteva essere sul punto di compiere qualcosa di determinante in un momento cruciale per l’umanità.”
(LA SCELTA)

 

Lascia un commento